Berlusconi vuole avere un ruolo nelle prossime elezioni italiane

Vuole continuare a svolgere un ruolo nelle elezioni parlamentari, che dovrebbero svolgersi al più tardi entro la primavera del 2023. “Così come mi sono sentito obbligato a partecipare politicamente nel 1994 per impedire alla sinistra di prendere il potere in Italia, ho anche mi sento obbligato ora”, ha detto lunedì sera.

Il miliardario dei media è intervenuto in un’intervista al proprio canale televisivo Canale5. Si tratta di “prevenire il governo con persone incompetenti e fare qualcosa che sia davvero utile per il Paese”, ha detto Berlusconi. “Spero di avere ancora la forza e il tempo per dare all’Italia l’ennesima spinta verso una maggiore prosperità e libertà”, ha aggiunto.

Berlusconi è stato Presidente del Consiglio italiano quattro volte tra il 1994 e il 2011. Nel 1994 ha fondato Forza Italia, che per diversi anni è stato l’unico partito più forte in Italia. Secondo i sondaggi d’opinione, attualmente l’otto per cento sostiene gli elettori. Fa parte di un’alleanza di centrodestra con la Lega guidata dall’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini e dal partito di opposizione Fratelli d’Italia (FdI/Fratelli d’Italia), che spera di vincere le elezioni parlamentari il prossimo anno. Forza e Lega sono attualmente coinvolte in un governo di concentrazione guidato dal premier Mario Draghi.

Calvina Fontana

"Fanatico della cultura pop hardcore. Studente. Comunicatore generale. Zombieaholic. Risolutore di problemi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.