Origi è solo l’inizio: il Milan investe sul talento del Club Brugge

Sì, è molto difficile scalare la vetta. Ma la cosa più difficile è restarci dentro. Rimani sul primo gradino del podio. Il Milan torna sul trono di Serie A dopo undici anni. I rossoneri hanno creduto in lui fin dall’inizio della stagione. Combatterono grandi battaglie, celebrarono grandi vittorie e alla fine godettero del nettare del successo.

Ora hanno davanti a sé un nuovo e altrettanto difficile compito. Per rimanere in alto mentre aggiornano la loro lista. Stefano Pioli e Paolo Maldini nei prossimi tre mesi cercheranno di rafforzare la rosa milanese con il miglior materiale possibile. I due protagonisti di questo successo hanno voluto portare a San Siro altri giovani calciatori in crescita e abbinarli in sintonia con quelli esistenti.

Seguici sul nostro canale Youtube ufficiale

Il Milan è molto vicino al Club Brugge due stelle

Secondo una pubblicazione della Gazzetta dello Sport, i campioni d’Italia del Milan hanno già chiuso gratuitamente il Divok Origi del Liverpool. L’attaccante belga è arrivato al Milan per rinforzare la linea d’attacco e dare fiato a Zirou e Zlatan. Come tutto sottolinea, non sarà l’unico belga ad entrare a far parte della famiglia Milan. Il reportage italiano rivela l’interesse dei rossoneri per la stella del Club Brugge Charles De Ketellare. Il 21enne ha concluso un’ottima stagione con la squadra. Eccellente nel creare e segnare gol. Il suo prezzo è stimato a 35 – 40 milioni di euro. Un talento che… urla di essere pronto per il prossimo passo.

Infine il Milan cerca altri calciatori tesserati al Club Brugge. Si tratta del 22enne Noah Lang, il maestro degli assist del campionato belga. Insieme a Celetare, quest’anno in Belgio hanno fatto tante cose e miracoli. L’olandese a sua volta potrebbe costare al Milan altri 25-30 milioni di euro. Paolo Maldini crede molto nel talento di entrambi i giocatori. Voleva portarli a San Siro e con il benestare amministrativo poteva farlo.

Segui sportsking.gr su Google News per essere il primo a ricevere notizie sui massimi campionati europei.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.