Vincitore dell’Italian Cycling Tour infortunato dal tappo dello champagne

Durante la celebrazione della vittoria ha quasi perso l’occhio ed è stato portato in ospedale

Uno degli incidenti più incredibili, oltre che esilaranti, si è verificato durante il Tour in bicicletta in Italia, con il vincitore portato in ospedale dopo aver colpito il tappo dello champagne nell’occhio del vincitore sul podio del vincitore!

I festeggiamenti per la vittoria si sono trasformati in disperazione per il ciclista Biniam Girmay, costretto a lasciare il Giro d’Italia dopo la storica vittoria di martedì. Il 22enne africano è diventato il primo corridore nero africano a vincere una gara del Grand Tour, battendo in volata Mathieu van der Poel nel decimo round del Giro di Jesi. Ma i festeggiamenti sono stati interrotti quando un tappo ha colpito il suo occhio mentre cercava di aprire una bottiglia di champagne sul podio!

Girmay ha trascorso diverse ore in un ospedale locale prima di tornare in hotel per festeggiare con il team Materiaux Intermarche-Wanty-Gobert. Tuttavia, non prenderà un altro posto al Giro a causa di un infortunio agli occhi, poiché il dott. Piet Daneels ha detto a Sporza che il ciclista “sanguinava nella camera anteriore dell’occhio”.

In un video pubblicato dalla sua squadra, il 22enne ha dichiarato: “Ieri quando sono arrivato (in hotel) dopo l’ospedale, in un brutto momento, mi sono divertito a vincere con i miei compagni per un po’.
“Ora sono contento, un po’ dispiaciuto per quello che è successo allo champagne, ma quando sono tornato tutto è andato meglio. Ma oggi, purtroppo, non sono partito perché i miei occhi hanno ancora bisogno di un po’ di riposo. Non vedo l’ora che arrivi il resto della stagione. Ringrazio tutti coloro che mi hanno supportato e incoraggiato. Adesso sto bene. A dopo”.

I medici della squadra di Daneels hanno detto che Girmay “non poteva vedere” all’inizio dopo l’incidente e ha dovuto andarsene mentre si riprendeva dall’infortunio. Ha detto, tra l’altro: “La sua guarigione sta procedendo senza intoppi e sarà monitorata dall’équipe medica nei prossimi giorni. Per ridurre al minimo il rischio di diffusione di sanguinamento e pressione intraoculare, è consigliabile evitare l’attività fisica. La nostra priorità è la completa guarigione dell’infortunio ed è per questo che abbiamo deciso insieme ai piloti e alla dirigenza sportiva che Biniam non si presenterà all’inizio dell’undicesima tappa”.

Dopo la vittoria, ha detto: “E’ stato fantastico. Grazie alla squadra. Abbiamo iniziato bene la gara, l’abbiamo controllata. Non ho parole per la mia squadra”. “Quando ho iniziato il Giro abbiamo avuto l’opportunità di vincere e portare buoni risultati – anche questo fa parte del successo della nostra squadra, della mia famiglia e di tutti gli altri. “Ogni giorno scriviamo una nuova storia, quindi sono molto grato e contento L’ho fatto.”

Il 22enne ha fatto la storia in questa stagione, con la sua vittoria a Gent-Wevelgem a marzo che lo ha reso il primo africano a vincere la classica belga.

Tag correlati

Champagne italiano

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.