L’Italia annuncia la tassa sugli extraprofitti delle società energetiche

L’Italia annuncia la tassa sugli extraprofitti delle società energetiche

Il Presidente del Consiglio Draghi

© 2022 AFP

Di fronte all’impennata dei prezzi dell’energia a causa della guerra in Ucraina, l’Italia vuole tassare i profitti aggiuntivi delle compagnie energetiche a beneficio delle famiglie e delle imprese.

Dato il drastico aumento dei prezzi dell’energia dovuto alla guerra in Ucraina, l’Italia vuole tassare gli utili aggiuntivi delle compagnie energetiche per alleggerire famiglie e aziende. “Tassiamo alcuni dei profitti extra che i produttori realizzano grazie all’aumento dei costi delle materie prime e ridistribuiamo questo denaro alle aziende e alle famiglie che sono in gravi difficoltà”, ha detto venerdì il primo ministro italiano Mario Draghi ai giornalisti.

Il ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco ha detto che la tassa sarebbe del 10 per cento sugli utili aggiuntivi. Non ha fornito ulteriori dettagli. Circoli governativi a Roma affermano che le tasse saranno riscosse sugli utili aggiuntivi negli ultimi sei mesi rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Secondo Draghi, il denaro raccolto sarà utilizzato per un nuovo pacchetto di azioni del valore di 4,4 miliardi di euro per attutire l’impatto degli elevati costi energetici. Ciò si aggiunge ai 16 miliardi di euro spesi per questa causa negli ultimi sei mesi.

Il nuovo pacchetto di misure sarà finanziato anche da entrate fiscali aggiuntive dovute all’aumento dei prezzi dell’energia. Secondo le informazioni del governo, il governo non ha bisogno di contrarre nuovi prestiti.

Anche altri paesi dell’UE hanno deciso misure per alleviare i consumatori a causa degli alti prezzi dell’energia. In Belgio e nei Paesi Bassi, ad esempio, è stata ridotta l’IVA su gas naturale, elettricità e riscaldamento; accise su benzina e diesel. In Ungheria, i prezzi dell’energia sono stati limitati dalla caduta.

In Germania, la coalizione ha deciso di raddoppiare i sussidi per il riscaldamento per le famiglie a basso reddito. Anche il ministro federale delle finanze Christian Lindner (FDP) sta promuovendo sconti sui carri armati.

AFP

Fiore Greco

"Fanatico dei social media hipster. Introverso. Tossicodipendente del web. Risolutore di problemi incredibilmente umile. Appassionato di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.