Turchia preoccupata per il futuro di Pelka

QUELLO Leone Zampa è uno dei maggiori investimenti in PAOK al tempo di Ivan Savvidis in squadra.

L’esterno brasiliano nell’anno imbattuto del campionato è stato uno dei punti di riferimento per quella squadra, chiudendo l’anno con 7 gol e 11 assist.

Da lì in poi sono iniziati i problemi per il talentuoso esterno Dikefalos. Zampa ha avuto la sfortuna di rimanere gravemente ferito, mentre la sua guarigione non stava andando bene, ritardando ulteriormente il suo ritorno.

Questo è stato seguito da un periodo in prestito al Vasco da Gama, dove ha ottenuto il gioco di cui aveva bisogno nel tentativo di ritrovare il ritmo, per tornare nella squadra sotto la sua tutela. Razvan Lucescu e questa volta.

Tornato in avvio, Zampa ha mostrato la sua volontà di ricominciare da capo in bianconero, anche se ha segnato nella rimonta contro il Panetolikos a Toumba, ha gradualmente raccolto i minuti di partecipazione del tecnico rumeno a campionato e coppa, senza essere in grado di distinguersi.

Ha concluso l’anno giocando in 14 partite, completando 834 minuti, segnando due gol e fornendo un assist. Il PAOK, che quest’anno ha sofferto molto a centrocampo, ha bisogno di giocatori in grado di segnare sia nei gol che negli assist, cosa che quest’anno è stata gravemente carente dai giocatori che hanno giocato in questa posizione.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.