Pilsen City Public Ranch: Unisciti a V Pytli . Plantation Forest

Pilsen City Public Ranch: Unisciti a V Pytli . Plantation Forest

Foresta forestale a Vale (fonte foto: Il primo ranch pubblico nella città di Pilsen)

I forestali della foresta cittadina di Pilsen si sono preparati Sabato 23 aprile, disboscamento nella regione V di Pytli nella foresta urbana vicino a OC Berounka in via Rokycansk a Pilsen. La foresta di querce crescerà al posto della foresta originaria di abeti rossi, che dovrebbe essere più resistente ai cambiamenti climatici. L’Organizzatore invita i candidati a registrare le scommesse in anticipo per l’ora selezionata.

Il lavoro è per uno scavo vigoroso e per la minima usura delle piantine. Siamo sicuri, ma se hai la tua zappa preferita, non lasciarla a casa, Jindich Rykovsk è stato invitato dal Dipartimento forestale urbano della piantagione pubblica di Pilsen City, che ha organizzato il sogno. Il primo gruppo, che si riunirà alle ore 9, inizia la sessione e dopo le istruzioni precedenti. Il gruppo dal suderà ogni ora, cioè alle 10, 11 e 12. Al termine dei lavori, i volontari che aiuteranno con il loro lavoro per ripristinare la foresta potranno lavorare su opzioni antincendio, ecc. Il finale previsto avverrà alle 14:00. Per farci sapere che verrai, ti preghiamo di segnalare la tua presenza, le tue preferenze e il tuo arresto in anticipo via e-mail: sazimeles@plzen.euha aggiunto Jindich Rykovsk.

INSIEME A

Ripido pendio è di fronte alla bestia all’ingresso della foresta ai cartelli turistici verdi sulla via Bokov erven Hrdek (mappa: https://mapy.cz/s/mogajatufo). È possibile raggiungere la città con filobus, bicicletta o auto. Le auto possono essere parcheggiate presso il centro commerciale Rokycansk, da dove si trova a soli 200 metri dalla città.

Quest’anno una specie di foresta in collaborazione con la comunità Pilsen City First Public Estate. Ciò è accaduto per la prima volta ad aprile a Vale insieme al Valcha Settlement Corps.

INSIEME A

boscoso holina viene dal tb albero ricoperto di abete, gente chiamata ravanelli. Scelse principalmente alberi deboli, che non potevano essere attaccati. Ma quando le cose erano successe negli ultimi anni, era riuscito ad attaccare gli alberi, che avrebbero asciugato il sudore.

abete rosso erano i demoni preferiti dei nostri antenati, quindi in passato erano ampiamente piantati. L’abete rosso è altamente adattabile, cresce in tempi relativamente brevi, è di alta qualità, richiede tempo e offre un uso completo, purtroppo l’abete rosso è una delle specie arboree più comunemente infestate. Oggi, con temperature medie in aumento e nevicate variabili, sono più vulnerabili e trovano più difficile resistere all’attacco di insetti o funghi distruttivi. Pertanto, i forestali si avvicinano alla scelta di specie con composizioni diverse da popolamenti di nuova costituzione.

Modifica del testo: Adriana Jaroov


Pubblicato: 20. 4. 2022, Martin Pecuch

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.