Nato a Würzburg: la Nato ottiene il nuovo generale Usa come capo militare

Nato a Würzburg
La NATO ottiene il nuovo generale degli Stati Uniti come capo militare

Nato a Würzburg, parla russo: il generale americano Christopher Cavoli sarà il prossimo capo militare della Nato. Nel suo nuovo ruolo, il figlio dell’ufficiale è anche responsabile della supervisione delle spedizioni di armi in Ucraina.

Il generale americano Christopher Cavoli diventa il nuovo comandante in capo delle forze NATO in Europa. Il Consiglio Nord Atlantico ha approvato la sua candidatura a Bruxelles, ha affermato su Twitter un portavoce dell’alleanza militare. Cavoli ha assunto la guida militare della NATO tra la guerra in Ucraina e le più alte tensioni con la Russia dalla Guerra Fredda.

In estate Cavoli sostituirà il precedente capo militare Tod Wolters, come ulteriormente annunciato dalla Nato. Secondo i media statunitensi, il 61enne Wolters andrà in pensione. Nel suo nuovo ruolo, Cavoli, tra le altre cose, comanderà circa 100.000 soldati statunitensi in Europa e controllerà le spedizioni di armi in Ucraina.

Il generale a quattro stelle è nato a Würzburg durante la Guerra Fredda. La data esatta di nascita è sconosciuta. Oltre al russo, Cavoli parla anche italiano e francese. È figlio di un ufficiale italo-americano ed è cresciuto in una base militare. Nel 1987 si è arruolato lui stesso nell’esercito degli Stati Uniti e ha prestato servizio in Afghanistan, tra gli altri luoghi. Da ottobre 2020 guida le truppe statunitensi per l’Europa e l’Africa presso il quartier generale di Wiesbaden.

Il comandante in capo (comandante in capo degli alleati europei, in breve Saceur) è stato tradizionalmente un generale degli Stati Uniti nella NATO, mentre gli europei hanno dato Jens Stoltenberg della Norvegia al Segretario generale. Il mandato di Stoltenberg scadrà effettivamente il 30 settembre. Successivamente ha voluto tornare in patria e diventare capo della banca centrale norvegese. A causa della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina, Stoltenberg ha esteso il suo contratto per un altro anno pochi giorni fa.

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.