Muore l’amato cantante Dakis: la sua biografia, il vero nome e la sua collaborazione con i Rolling Stones

La battaglia contro il cancro è stata persa ieri sera dal cantante preferito Dakis. La cantante è stata ricoverata per una settimana in un grande ospedale privato nella periferia nord di Atene.

La notizia è stata appresa tramite il suo account Twitter personale da Lucilla Carrer Plessa.

“All’inizio dell’estate hai scelto di lasciare la mia anima. Ci hai fatto amare l’estate, tanta estate. Riposa, ti amerò sempre… Quest’estate la aspetto senza nuvole, senza dolore… Ma il sole non scalda me”menzionato nel post.

Dakis: il suo CV, il vero nome e la collaborazione con i Rolling Stones

  • È il cugino di Demis Roussos
  • Nel 1963 viene in Grecia e quasi un anno dopo inizia a cantare in locali di intrattenimento e contemporaneamente nel 1964 registra il suo primo album in inglese dal titolo “Deep in the heart of Athens”, seguito da registrazioni molto vivaci. in Francia e in Italia e in Inghilterra

  • Parla sei lingue (greco, francese, inglese, italiano, spagnolo e arabo), cosa che gli ha permesso di apparire in un repertorio internazionale.

  • Nel 1968 Dakis registra il suo primo album in greco dal titolo “Hello, thanks” con il compositore Costas Xenakis e subito dopo segue la sua prima collaborazione con Mimi Plessas e gli eterni successi “So many summers” e “That morning in Kifissia”.

  • Dakis collabora con Marinella, Costa Hatzi, Giannis Parios, Haris Alexiou, Anna Vissi e altri grandi artisti

Dakis e la sua cooperazione internazionale

  • Ha collaborato a livello internazionale con i Rolling Stones, Charles Aznavour, Dalida, Milva, Joe Dassen, Sasha Distel e Demi Rousseau.
  • In particolare è stato uno degli artisti che hanno aperto il primo concerto dei Rolling Stones in Grecia il 17 aprile 1967. “Nikos Mastorakis mi ha fatto chiudere, ho detto le mie canzoni e poi non sono rimasto ad ascoltarle” ha detto nelle interviste a Nikos Portokaloglou e “Music Box” nel giugno 2021

Sali in televisione e al cinema

  • Dakis è apparso in programmi TV e film greci come “Sirene e tizi” e “Mia zia l’hippie”

Nonostante abbia combattuto contro il cancro negli ultimi due anni, ha cercato di dare coraggio a tutti i malati di cancro. Il suo stato di salute è diventato molto fragile, come ha detto ai suoi colleghi, che erano ansiosi e in contatto con lui quando possibile, per conoscere la notizia di nuove avventure con la sua salute.

Dakis ha combattuto coraggiosamente questa seria avventura con la sua salute, proprio come all’inizio, quando il suo medico le ha annunciato che aveva solo 6 mesi. L’importante attore ha avuto al suo fianco in questa nuova battaglia alcuni suoi parenti, ma anche dei buonissimi amici, che hanno pregato per lui.

fthis.gr

Olaf Brozig: Né la Merkel non è Hitler, né un greco pigro…. – Storie e trucchi con i leader spiegati da un interprete

FOTO: La prima nave da crociera arriva ad Ayia Napa Marina

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.