Mohammed bin Zayed eletto Presidente degli Emirati Arabi Uniti


Primo ingresso: sabato 14 maggio 2022, 14:19

Il Consiglio federale supremo degli Emirati Arabi Uniti ha eletto oggi il governatore di Abu Dhabi, lo sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan, come nuovo presidente degli Emirati Arabi Uniti, ha riferito l’agenzia di stampa statale WAM.

Mohammed bin Zayed, conosciuto con la sigla “MBZ”, succede al fratellastro, lo sceicco Khalifa bin Zayed al-Nahyan, morto ieri, venerdì.

Mohammed bin Zayed è stato “eletto all’unanimità” dai membri del Consiglio Federale Supremo, che unisce sette emirati, tra cui Abu Dhabi e Dubai, ha riferito WAM.

Il terzo figlio dello sceicco Zayed bin Sultan al-Nahyan, primo presidente e fondatore della federazione degli emirati, MBZ, principe ereditario della capitale ed emirato di Abu Dhabi, è già al controllo del Paese dopo l’ictus.2014, ha costrinse il califfo bin Zayed al-Nahyan a dimettersi.

Mohammed bin Zayed “ringrazia” gli sceicchi del Consiglio federale supremo “per la loro fiducia”.

L’elezione di “MBZ” ufficializza la sua posizione di leader di questo paese ricco di petrolio di circa 10 milioni di persone.

Sotto la sua guida, gli Emirati, alleati dell’Arabia Saudita e degli Stati Uniti, sono stati il ​​primo stato del Golfo a normalizzare le relazioni con Israele nel 2020.

Si ritiene inoltre che “MBZ” sia l’uomo che ha inviato truppe degli Emirati in Yemen nel 2015 come parte di una coalizione sotto l’Arabia Saudita contro i ribelli Houthi.

Ultimo aggiornamento: sabato 14 maggio 2022, 14:19

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.