Milan-Napoli 1-2 – Calcio – Italia

E se fosse ancora solo la settima giornata? QUELLO Napoli mostra di avere tutte le risorse per essere una star e va a sollevare lo “scudetto”. Lo ha dimostrato anche a “San Siro”, dove ha vinto 2-1 dal campione Milano e sali in cima alla classifica, con l’Atalanta!

Incredibile velocità, intensità e duelli compongono la scena del derby a “San Siro”, con Milano per passare in vantaggio al 13′ ma i pali si rifiutano Giroud, con la Francia di nuovo minacciosa al 25′. I “rosoneri” sono stati una cricca vincente in una partita relativamente equilibrata, con i suoi primi bei momenti Napoli arrivare a 36′ con lui Politano. Lo 0-0 non è cambiato fino alla fine del primo tempo, con il secondo tempo completamente diverso!

Il calciatore del Napoli più in forma in questo momento, Kvitsa Kvaratskeliaè stato lui a vincere il rigore al 52′ di Krunicodi Politano tre minuti dopo per “prenderlo a pugni”. Meniano dai proiettili bianchi a guidare il Napoli. Diath e Messiah danno vita a Milano in entrata, con il pareggio rossonero al 69′. Buon lavoro di squadra e aiuto da parte sua Hernandes a Giroudche non ha avuto problemi da distanza ravvicinata per segnare 1-1 e dare fuoco agli spalti.

La partita è appesa a un filo, la palla va su e giù e i gol sembrano arrivare, facili o difficili, da più lati. Infine, al 79° minuto, Mario Rui fece una dolce croce e o Simeone con buona testa lo eseguì Meniano per dare un altro vantaggio ai Partenopei, congela il San Siro. QUELLO Milano è uscito massicciamente davanti, cercando il pareggio ma o Kallou non è riuscito a segnare all’87 ‘e non è riuscito a dare un punto alla squadra di casa, che è in svantaggio di 14 punti.

7a partita:

Venerdì 16/09

Salernitana-Lecce 1-2
(55′ automatico. Gonzales – 43′ Cissey, 83′ Strefetsa)

Sabato 17/09

Bologna-Eboli 0-1
(75′ Badinelli)

Spezia-Sampdoria 2-1
(12′ Mourinho, 72′ Enzola – 11′ Sabiri)

Torino-Sassuolo 0-1
(90’+3′ Alvares)

domenica 18/09

Udinese-Inter 3-1
(22′ auto Skriniar, 84′ Bigol, 90’+3′ Arslan – 5′ Barela)

Fiorentina-Verona 2-0
(13′ Icona, 90′ Gonzales)

Monza-Juventus 1-0
(74′ Gitkjaer)

Cremonese-Laziale 0-4
(7′, 21′ penna. Immobile, 45’+1′ Savic, 79′ Pedro)

Roma-Atalanta 0-1
(35′ Scalvin)

Milano-Napoli 1-2
(69′ Giroud – 55′ rigo. Politano, 79′ Simeone)

Prossima (8a) partita:

Sabato (01/10)

Napoli-Torino (16:00)
Tra Roma (19:00)
Empoli-Milano (21:45)

domenica (02/10)

Lazio-Spezia (13:30)
Sassuolo-Salernitana (16:00)
Lecce-Cremonese (16:00)
Samp-Monza (16:00)
Atalanta-Fiorentina (19:00)
Juventus-Bologna (21:45)

lunedì (03/10)

Verona-Udinese (21:45)

Segui bwinSPORT FM 94.6 su Google News per essere il primo a conoscere le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.