Maserati MC20 Cielo: Nuovi orizzonti

L’azienda italiana ha confermato l’aggiunta di una versione aperta alla sua nuova formazione di supercar che dovrebbe apparire entro la fine dell’anno.

Con il nome eloquente Cielo (cielo) gli italiani hanno scelto di chiamare la versione aperta della MC20 che secondo le raccomandazioni debutterà alla fine del 2022, essendo la prima Maserati senza tetto metallico fisso dal 2004 e la logica targa MC12.

Il nuovo modello aperto fa parte di una festosa politica del prodotto italiano iniziata con la Grecale e include anche la Gran Turismo di nuova generazione da cui emergerà la GranCabrio.

Tornando alla MC20 Cielo, in base alle informazioni disponibili, il nuovo modello sfoggerà un tetto pieghevole in metallo di serie con la Ferrari F8 Spider, che non dovrebbe apportare grandi differenze di design rispetto alla familiare versione coupé.

Lo stesso vale per le caratteristiche “invisibili” della nuova apertura che continuerà a basarsi sul telaio in fibra di carbonio ornato della coupé, sebbene il meccanismo del tetto e l’ulteriore rinforzo che supporta la rigidità torsionale dovrebbero aumentare il peso della versione al di là di esso . 1.475 kg a cui si ferma la coupé.

Come previsto, la MC20 Cielo beneficerà dello stesso motore Nettuno V6 montato al centro che produce 630 CV e assicura che la coupé acceleri da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi.

Va notato che, come annunciato da Maserati, l’MC20 dovrebbe includere una versione puramente elettrica che sarà presentata relativamente presto dopo essere stata ritardata a causa degli effetti della pandemia e dei problemi dei semiconduttori nella catena di approvvigionamento. .

Seguilo ingrin Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su ingr

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.