L’Ucraina fa saltare in aria un treno che trasporta truppe russe a Melitopolis

QUELLO Esercito ucraino ha confessato di aver fatto saltare in aria il treno blindato che lo trasportava esercito russo a Melitopolis, un’area che fin dall’inizio è stata sotto il controllo russo guerra in Ucraina.

L’annuncio è stato fatto dalle forze di difesa territoriale ucraine, ma Reuters ha notato che non sono state in grado di verificare questa affermazione.

Secondo la Forza di Difesa Territoriale, ordigno esplosivo fatto esplodere proprio sotto il carrello trasportare i soldati, mentre il ministero della Difesa russo finora non ha commentato l’incidente.

Guerra in Ucraina: la Russia pubblica il video del combattente Azofstal in cura

In precedenza, il ministero della Difesa russo ha pubblicato un video che, secondo Mosca, ritrae I combattenti ucraini si arrendono all’assediata acciaieria Azovstal ed è stato portato in ospedale.

In uno dei video, l’uomo viene visto sdraiato su un letto in una stanza e i due fanno una breve dichiarazione alla telecamera. Uno ha detto che è stato nutrito e ha avuto accesso a un medico, mentre un altro ha detto che la sua ferita era fasciata e non si lamentava del trattamento che stava ricevendo.

Nel secondo video, un uomo con una ferita alla testa dice di essere ben nutrito e curato e che non c’è stress fisico o psicologico.

Era impossibile stabilire se queste persone parlassero liberamente.

In precedenza, la Russia aveva detto che 959 combattenti si erano arresi da lunedì, inclusi 80 feriti, che erano in cura presso l’ospedale di Novoazovsk nella regione separatista di Donetsk.

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.