La Grecia tra le principali destinazioni di viaggio ad aprile

Il laboratorio globale UBS Evidence Lab Global Airline Search Monitor mostra che la Grecia è in cima alla lista delle destinazioni turistiche mondiali per il mese di aprile. Dall’inizio del 2020 UBS ha tracciato e analizzato le richieste di viaggio verso più di 50 destinazioni in tutto il mondo sulla base dei dati di Google.

I dati analizzati includono: un) interesse di viaggio per voli internazionali e alloggio, combinato, b) voli e alloggio separatamente, ogni mese.

Basato su interessi di viaggio globali basati su sistemazione internazionale – che per il nostro Paese è forse la categoria più importante, visto che un gran numero di turisti arriva nel Paese in barca e su strada – Spagna, Italia e Stati Uniti vedono il più alto interesse di viaggio con la Grecia molto alta al sesto posto per le strutture ricettive, mentre Pakistan, Maldive e Algeria sono ultimi – 3.

Tuttavia, in termini di variazione percentuale ogni anno, Francia e Germania sono in vantaggio su basi basse, mentre Nuova Zelanda, Porto Rico e Sud Africa sono all’ultimo posto.

Stati Uniti, Spagna e Regno Unito sono state le principali destinazioni di viaggio per interesse per i viaggi internazionali, mentre i turisti hanno mostrato l’interesse più basso alle Bahamas e in Brasile.

QUELLO Hellas nella lista tra 50 paesi è al 14° posto. Sulla base della variazione percentuale annua, Danimarca, Italia e Paesi Bassi mostrano le dinamiche più elevate per i voli internazionali (a causa di una base bassa) mentre Messico, Maldive e Porto Rico sono in fondo.

Gli Stati Uniti e la Spagna rimangono le principali destinazioni per alloggio e voli. L’interesse globale per i viaggi basato su una combinazione di voli internazionali e alloggi mostra che gli Stati Uniti, la Spagna e il Regno Unito sono in cima alla lista voli internazionali e alloggio. La Grecia è al 12° posto mentre i turisti mostrano il minor interesse in Tunisia, Albania e Brasile. Tuttavia, in base alla variazione percentuale annua, Italia e Paesi Bassi hanno le dinamiche maggiori mentre le Maldive e Porto Rico hanno le minori.

Nel complesso, e dall’analisi dei dati UBS, indicazioni che stagione turistica quest’anno in Grecia aumenterà in modo significativo rispetto allo scorso anno e al 2020 e potrebbe avvicinarsi o addirittura superare i livelli record del 2019.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.