Italia-Ungheria 2-1 – Calcio – Nations League

Tornato a vincere per l’Italia, ha vinto 2-1 Ungheria a Cesena. Con il pareggio Germania-Inghilterra, ha vinto il 3° girone della Lega del girone A. Travolgendo la Turchia, si è qualificata con 6-0 dalla Lituania. Lussemburgo “doppio” nelle Isole Faroe. La Finlandia “pulisce” il Montenegro.

La squadra di Roberto Mancini ha ottenuto la prima vittoria dopo cinque partite (nello stint ufficiale). La più recente è stata una vittoria per 2-1 sul Belgio nella Nations League lo scorso ottobre. Questo è stato seguito da due pareggi con Svizzera e Irlanda del Nord per la qualificazione ai Mondiali, una sconfitta contro la Macedonia del Nord negli spareggi, una sconfitta contro l’Argentina in finale e 1-1 con la Germania nella Società delle Nazioni.

Ha gettato le basi della prima sezione per superare gli ostacoli dei visitatori. Al 30′ Barela va a segno con un tiro potente dal semicerchio dell’area grande e al 45′ Pellegrini da area piccola su buona rete di Politano. Al 61′ la partita riscosse un rinnovato interesse, con J. Mancini che manda la palla in rete con uno scarso gioco.

Lega Gruppo A/3

tedesco – inglese 1-1
(50′ Hoffman – 88′ pennarello Kane.)

Italiano – Ungherese 2-1
(30′ Barella, 45′ Pellegrini – 61′ Mancini)

Valutazione
1. Italia 4 (3-2)
2. Ungheria 3 (2-2)
3. Germania 2 (2-2)
4. Inghilterra 1 (1-2)

Prossima giornata (6/11):
Inglese – Italiano (21:45)
Ungherese – Tedesco (21:45)

Pomeriggio facile per la Finlandia, che ha vinto 2-0 contro il Montenegro, pareggiando 1-1 con la Bosnia-Erzegovina alla prima giornata. I padroni di casa hanno incassato in vantaggio, con Poyanpalos come protagonista. Ha battuto Petkovic per la prima volta al 31′ su passaggio di Puki, mentre sette minuti dopo ha sfruttato l’assist di Lingman. Fino alla finale non è cambiato nulla, l’Italia questa volta è riuscita a gestire il vantaggio e ora si gode il primo posto. La Bosnia/Erzegovina ha avuto difficoltà a superare la Romania, con Prevliak che ha segnato l’unico gol della partita.

Lega Gruppo B/2

Finlandia – Montenegro 2-0
(68′ Precedente)

Bosnia ed Erzegovina – Romania 1-0
(31′, 38′ Poianpalo)

Valutazione
1.Bosnia ed Erzegovina 4 (2-1)
2.Finlandia 4 (3-1)
3.Montenegro 3 (2-2)
4.Romania 0 (0-3)

Prossima giornata (6/11):
Romania – Finlandia 19:00
Montenegro – Bosnia ed Erzegovina 21:45

Nel frattempo, per la Lega C, la Turchia ha fatto in modo che le condizioni fossero molto buone. Ha schiacciato la Lituania fuori casa, vincendo 6-0. Sinik esordisce da titolare e segna una doppietta prima della fine del quarto (2′, 14′). Dursoun ha segnato molti gol, segnando al 56esimo e all’81esimo minuto. I padroni di casa hanno gettato la spugna alla fine con le reti di Yunus (89′) e Dervisoglou (90′). Il Lussemburgo ha battuto le Isole Faroe 1-0 con un gol di Rodriguez al 74′ quando i padroni di casa hanno concluso la partita con nove uomini. Jensen ha ricevuto un cartellino rosso al 67 ‘, mentre Vatnhamar è stato espulso all’80 ‘.

Lega A/primo girone
Lituano – Turco 0-6
(2′ 14′ Sinik, 56′, 81′ Dursoun, 89′ Yunus, 90′ Dervisoglou)

Isole Faroe – Lussemburgo 0-1
(74′ Rodríguez)

Valutazione
1.Turchia 6 (10-0)
2.Lussemburgo 6 (3-0)
3.Isole Faroe 0 (0-5)
4.Lituania 0 (0-8)

Prossima giornata (6/11):
Isole Faroe- Lituania 19:00
Lussemburgo – Turchia 21:45

Segui bwinSPORT FM 94.6 su Google News per essere il primo a conoscere le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.