Italia: Nuove indiscrezioni sulla stampa italiana sulle dimissioni di papa Francesco – Newsbomb – News

Ancora una volta, la stampa italiana riporta che papa Francesco si dimetterà dalla carica di papa per problemi di salute.

La stampa italiana ha riportato oggi le nuove indiscrezioni sulle possibili dimissioni di papa Francesco

Secondo il quotidiano La Repubblica, Francesco avrebbe dichiarato in un incontro con i vescovi cattolici italiani che avrebbe preferito dimettersi piuttosto che sottoporsi a un intervento chirurgico per la sua gonorrea cronica.

Il Papa ha problemi di mobilità

Allo stesso tempo, il papa ha appena annunciato che procederà alla “nomina” di 21 nuovi cardinali. 16 di loro potranno partecipare all’elezione di un nuovo papa, nel prossimo conclave.

Infine, in agosto, annunciò che si sarebbe recato nella città dell’Italia centrale, L’Aquila, per una “festa dei perdoni”, dedicata a papa Celestino V, dimessosi nel XIII secolo.

Francis ha precedentemente affermato che non avrebbe escluso le dimissioni se le sue truppe non fossero state abbastanza forti per svolgere i loro compiti.

Tuttavia, secondo molti commentatori, è improbabile che ciò accada mentre il suo predecessore, il papa onorario Benedetto, dimessosi nel 2013, è ancora in vita.

Simbolismo di una visita all’Aquila

Tutto quanto sopra fa sì che l’annuncio di sabato di una visita pastorale all’Aquila abbia più peso del dovuto. Straordinario anche il programma delle visite.

Il Vaticano e il resto d’Italia in genere vanno in vacanza da agosto a metà settembre, con tutte le attività commerciali chiuse tranne le principali. Riunione del Consiglio in piena estateriuniti per due giorni per parlare dell’attuazione delle sue riforme e fare importanti visite pastorali suggeriscono simbolicamente che Francesco potrebbe avere qualcosa di insolito nella sua mente.

“Con la notizia di oggi che il papa partirà per l’Aquila a metà agosto, tutto diventa più interessanteIl commentatore vaticano Robert Mickens ha scritto su Twitter, collegandosi a un saggio che aveva pubblicato su La Croix sulle voci sul suo futuro in carica.

La Basilica dell’Aquila custodisce la tomba di Celestino, papa asceta che si dimise dopo cinque mesi nel 1294, sotto l’onere della responsabilità. Nel 2009 Benedetto ha visitato l’Aquila, devastata da un recente terremoto, e ha pregato sulla sua tomba.

Nessuno ha apprezzato l’importanza del movimento. Ma quattro anni dopo, Benedetto, 85 anni, seguendo le orme di Celestino, afferma di non avere più la forza di corpo e mente per portare a termine un compito difficile.

Il Vaticano ha annunciato sabato che Francesco visiterà la città per inaugurare il 28 agosto e aprire la “Porta Santa” nella basilica. ospitare la tomba di Celestino. L’orario coincide con la celebrazione in chiesa della Festa del Perdono

Francesco plaude alla decisione di Benedetto di ritirarsi come una “porta di apertura” per i futuri papi per fare lo stesso, e inizialmente prevedeva per sé un breve pontificato di due o cinque anni.

Negazione e congettura

Nove anni dopo non mostra alcun segno di volersi dimettere ufficialmente avere un grande progetto ancora in vista. Oltre ai prossimi viaggi di quest’anno in Congo, Sud Sudan, Canada e Kazakistan, il 2023 ha programmato un importante incontro dei vescovi del mondo per discutere del crescente decentramento della Chiesa cattolica e dell’attuazione delle riforme in corso.

Ma Francis soffre di uno stiramento del legamento del ginocchio destro che rende doloroso e difficile camminare. Lo aveva confessato ai suoi amici non voglio fare un intervento chirurgicosecondo le informazioni a causa della sua reazione all’anestesia lo scorso luglio, quando è stata rimossa parte del suo intestino crasso.

Questa settimana, uno dei suoi consiglieri e amici più cari, il cardinale honduregno Oscar Rodriguez Maradiaga, ha affermato che i discorsi sulle dimissioni del papa o sulla fine di papa Francesco sono infondati. “Pensavo fosse un’illusione visiva“L’illusione del cervello”, ha detto a Religion Digital, un sito web universale in lingua spagnola.

Christopher Bellitto, storico della Chiesa alla Kean University nel New Jersey, osserva che la maggior parte degli osservatori vaticani si aspetta Francesco alla fine si dimetterà, ma non prima della morte di Benedetto. Il 95enne papa in pensione è fisicamente debole ma rimane vigile e riceve occasionalmente visitatori nella sua casa dei Giardini Vaticani.

Segui Newsbomb.gr su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Vedi tutte le ultime Notizia dalla Grecia e dal mondo, a Newsbomb.gr

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.