Isotta Fraschini riceve il primo telaio per Hypercar / FIA WEC

Il progetto italiano LMH ha raggiunto il suo prossimo traguardo. ARS Tech ha consegnato la prima monoscocca per la Tipo 6 Competizione. Isotta Fraschini vuole competere nel campionato mondiale di auto sportive (FIA WEC) nel 2023.

Prosegue il progetto LMH Isotta Fraschini. Come è noto, il tradizionale marchio italiano è in fase di preparazione per entrare nella classe hypercar del FIA WEC. Ora il prossimo passo significativo nel piano del progetto è stato raggiunto. Questo perché Isotta Fraschini ha ora ricevuto il primo vero telaio per la nuova macchina da corsa. Questo è stato consegnato in un piccolo furgone da ARS Tech. ARS Tech è uno specialista dei compositi di Controguerra in Italia.

Ora che le consegne sono state effettuate, gli ingegneri Isotta Fraschini possono iniziare a costruire la prima macchina da corsa. La Isotta Fraschini Tipo 6 Competizione è stata progettata secondo le regole LMH (Le Mans Hypercar) ed è programmata per competere nel FIA WEC nel 2023. È spinta da un motore V6 con una capacità di tre litri. C’è anche un sistema ibrido sull’asse anteriore.

Il partner tecnologico nello sviluppo è Michelotto. Qualche giorno fa, Isotta Fraschini ha presentato come squadra il racing team britannico Vector Sport. Il terzo round della stagione del WEC a Spa-Francorchamps a fine aprile 2023 è previsto come debutto in gara. Tuttavia, gli organizzatori della serie WEC devono ancora approvare il progetto o i veicoli devono essere completamente omologati in anticipo.

Isotta Fraschini manca da anni dalla scena del motorsport. Tuttavia, il marchio italiano ha lanciato l’auto nella prima metà del secolo scorso. Nel 1908, una Isotta Fraschini vinse addirittura la leggendaria Targa Florio siciliana.

Fiore Greco

"Fanatico dei social media hipster. Introverso. Tossicodipendente del web. Risolutore di problemi incredibilmente umile. Appassionato di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *