Foto spaventosa di Mariupol: i russi ripuliscono i cadaveri nei supermercati!

Sul telegramma del social network hanno cominciato a circolare immagini spaventose. La foto sarebbe stata scattata a Mariupol occupata e mostra pile di corpi sdraiati a terra in un supermercato. Secondo il consigliere del sindaco Petr Andryushchenko, l’esercito russo li ha trasferiti nel negozio per mancanza di spazio nell’obitorio!

Circa 450.000 persone vivevano nella città portuale di Mariupol prima della guerra. La città è stata teatro di aspri combattimenti tra le forze ucraine da un lato e le truppe russe e i separatisti filo-russi dall’altro. L’ultimo baluardo della resistenza ucraina era l’acciaieria Azovstal.

Il comandante del reggimento Azov, che ha preso parte alla loro difesa, ha dichiarato qualche giorno fa che il comando ucraino aveva dato ordine alle truppe ad Azovstal di porre fine al combattimento. Il sindaco di Mariupol Vadym Boychenko ha accusato la Russia di aver compiuto un genocidio di massa nella città. Si stima che siano morte più di 20.000 persone. Tuttavia, questa informazione potrebbe non essere definitiva, poiché a Mariupol compaiono più fosse comuni, riferisce l’agenzia Unian.

I ragazzi (8) di Mariupol si sono strappati un pezzo di carne dalla schiena!  Ha scritto un diario sulla guerra

Sui social telegramma Ne è emersa una foto scioccante, che mostrava un mucchio di cadaveri sdraiati nel corridoio del negozio. Il consigliere del sindaco della città occupata, Petr Andryushchenko, ha detto che sono stati portati nel negozio dai russi. “I russi hanno portato qui i corpi dei morti, che sono stati ripuliti dalle tombe nel tentativo di ripristinare l’approvvigionamento idrico e li hanno parzialmente scavati. Li hanno semplicemente scaricati come spazzatura. C’era un’enorme carenza di persone da seppellire e gestire obitori improvvisati .” disse il sindaco per il server novynarnia.com e aggiunge che Mosca ha persino lanciato una campagna di reclutamento per i patologi.


Il presidente della Commissione per la difesa della Duma russa, Andrei Kartapolov, ha affermato che lo avrebbe fatto La Russia potrebbe attaccare le infrastrutture e gli edifici statali dell’Ucraina nel caso in cui il lanciatore di pallavolo MLRS fornito dagli Stati Uniti arrivi sul suo territorio.


Cantante della band Imagine Dragons sventola in aria la bandiera ucraina durante un concerto a Praga per sostenere il paese occupato.


La Farnesina ha convocato oggi l’ambasciatore russo Sergei Razov a causa delle accuse secondo cui il sentimento anti-russo stava crescendo in Italia. Nel fine settimana, l’ambasciata russa a Roma ha pubblicato un testo in cui si affermava che i media italiani stavano conducendo una campagna contro la Russia, ha affermato l’agenzia ANSA. Secondo Roma, tuttavia, i media hanno solo descritto la brutalità delle truppe russe in Ucraina.

Secondo un rapporto pubblicato dall’ambasciata russa, i media italiani hanno riportato la guerra in Ucraina “basata esclusivamente su fonti occidentali o ucraine”. Mosca sostiene che la stampa italiana sta conducendo una campagna aperta contro la Russia, portando a una maggiore ostilità nei confronti della Russia e dei popoli di lingua russa nell’ex Unione Sovietica. I cittadini russi che vivono in Italia lamentano violazioni dei loro diritti, molestie e mancanza di informazioni obiettive.

Vedi tutto in linea

Xaviera Spina

"Creatore di guai. Affamato di birra. Appassionato di caffè. Imprenditore incurabile. Secchione di viaggio."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.