Ecco le squadre che si sono qualificate finora per i Mondiali 2022

Il Mondiale 2022 si avvicina. Anche se l’estate non ci accompagnerà, dato che l’evento si svolgerà dal 21 novembre al 18 dicembre, a causa delle alte temperature nel paese ospitante, il Qatar, siamo sicuri che questo torneo non sarà dimenticato. La Grecia non è riuscita ad attraversare le scogliere di Svezia e Spagna, ma la Coppa del Mondo è un evento che ci interessa sempre. I grandi favoriti ci saranno (quasi tutti) e questa potrebbe essere l’ultima occasione per godersi in nazionale il livello di due dei migliori calciatori nella storia di questo sport, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Ma vediamo quale squadra si è già qualificata.

Europa

L’Europa è il continente con il maggior numero di vittorie in Coppa del Mondo. Dei 21 tornei, 12 hanno raggiunto i paesi del vecchio continente. Ci sarà la sempre prevedibile Germania (con 4 vittorie mondiali). Guidato dall’indimenticabile gol di Gotze ai supplementari nella finale della Coppa del Mondo 2014, il Nacionalmanshaft rivendicherà il trofeo alle stesse condizioni. Mancherà però un’altra squadra europea che ha vinto il trofeo 4 volte, l’Italia campione d’Europa, che sconvolgere il mondo del calcio quando espulso dalla Macedonia del Nord. Ad appena un anno dalla vittoria in casa degli Europei, infatti, sua avversaria in finale, l’Italia ha perso la qualificazione per mano sua.

A consegnare il “premio” sarà anche la Francia campione del mondo 2018 (2 coppe), con Ebape a dominare la linea offensiva, mentre in Qatar sarà l’Inghilterra (1 conquista, nel 1966 in casa), con l’Inghilterra troppo ottimista per sperare ancora. che raggiungeranno la vetta del calcio mondiale. spagnolo (1 conquista con l’ecografia team 2010) completa la lista dei campioni del mondo europei. Va notato che l’Inghilterra e la Francia sono le seconde e le terze favorite per vincere il trofeo, secondo la società di scommesse, che offre una quota di 5,5:1 per queste due squadre.

Il Qatar ospiterà anche la Croazia, seconda classificata al mondo, con il veterano Modric che si distinguerà. I “premi” verranno assegnati anche dal portoghese Cristiano Ronaldo e dal Santos, con Cristiano che avrà l’ultima possibilità di diventare campione del mondo con la sua nazionale. L’Olanda, squadra che ha raggiunto la finale di Coppa del Mondo tre volte (nel 1974, 1978 e l’ultima nel 2010), ma non è mai riuscita a vincere un trofeo, si cimenterà, nonostante la mancanza delle grandi stelle del passato. , mentre ci sarà anche il suo vicino, Courtois Belgium. Chiudono la lista Serbia, Danimarca, Polonia e Svizzera, che non hanno particolari pretese, ma non escludiamo mai la possibilità di sorprese, visto che abbiamo visto più volte squadre teoricamente “deboli” fare interessanti progressi.

Sud America

L’America Latina ha vinto altri 9 tornei. In Sud America vivono e respirano il calcio. Neymar non può mancare al grande torneo di calcio (con 5 titoli) Brasile. L’ultima volta che il Brasile ha vinto la Coppa del Mondo è stato 20 anni fa, quando il roster era dominato da grandi personalità come Ronaldo, Ronaldinho, Rivaldo e Cafu, ma le società di scommesse hanno dato al Brasile il principale favorito per vincere il trofeo, con una quota di 4,5: 1. Ovviamente nulla è certo, ma questa è la magia delle scommesse, che è sicuramente una di queste gioco fortunato.

Il grande rivale del Brasile, l’argentino Messi, non può mancare nelle migliori organizzazioni a livello di nazionale. L’Argentina ha vinto due Mondiali, nel 1978 e nel 1986, con l’ultima conquista rimasta nella storia non tanto per la finale, ma per le semifinali, dove Maradona ha segnato forse i 2 gol più storici del torneo, il primo con la “mano di Dio” e il secondo quando è partito dietro al centro e ha attraversato quasi tutta la squadra inglese per raggiungere il gol della vittoria.

La terza squadra sudamericana a vincere la Coppa del Mondo è l’Uruguay, che ha alzato il trofeo due volte (lontani anni ’50 e ancora più anni ’30), e che ha fatto una corsa straordinaria qualche anno fa con il duo Forlan. È stato uno straordinario Suarez a conquistare la simpatia del mondo del calcio. La quarta squadra latinoamericana a qualificarsi è l’Ecuador, che conterà la sua 4a partecipazione negli ultimi 6 Mondiali.

Africa

Il calcio è molto popolare anche in Africa e, soprattutto negli ultimi anni, grandi giocatori hanno lasciato il continente. Con Weah che inizia e poi Didier Drogba, Samuel Eto’o e Mohamed Salah che prendono il testimone, il calcio africano è una forza in ascesa. Il giorno potrebbe non essere lungo in cui vedremo la nazione africana alzare il trofeo.

Cinque squadre africane si sono qualificate per la Coppa del Mondo. Il sempre prevedibile Camerun, che registrerà la sua 8° partecipazione, è la squadra più storica del continente. La migliore corsa del Camerun è stata nel 1990 guidata da Rose Mila, quando ha raggiunto i quarti di finale, ma è stata battuta ai supplementari dall’Inghilterra grazie al gol di Gary Lineker, portandola in vantaggio fino all’84 ‘.

La squadra tunisina sarà anche in Coppa del Mondo, che parteciperà alla Coppa del Mondo per la 6° volta. Il Marocco, la prima nazionale ad aver mai partecipato alla Coppa del Mondo, completerà 5 presenze nella prossima Coppa del Mondo, mentre la squadra del Ghana parteciperà al 4° posto, sperando di migliorare ulteriormente la sua corsa del 2010, quando avrà raggiunto i quarti di finale. Il Senegal proverà a fare lo stesso, alla sua terza partecipazione, come nel 2002 che arrivò ai quarti di finale.

Asia

Negli ultimi decenni abbiamo visto crescere l’interesse del mondo asiatico per il calcio. Cinque paesi si sono già qualificati: Corea del Sud, Qatar (come organizzatore), Iran, Giappone e Arabia Saudita. La Corea del Sud ha il percorso più lungo (10 presenze ai Mondiali), quando nel 2002 è riuscita, come organizzatrice, a realizzare modo controverso in semifinale, dove è stato sconfitto dalla Germania. Segue il Giappone con 7 partecipazioni ai mondiali. Infine, l’Arabia Saudita è apparsa in 6 mondi diversi, mentre l’Iran è apparso in cinque mondi.

Nord America

Il calcio non è molto popolare come sport in Nord America. Sebbene in Messico il calcio sia lo sport numero uno, in tutto il Nord America hanno il loro sport, con la popolarità dei quattro sport principali (baseball, football americano, hockey e basket) che hanno la quota maggiore negli Stati Uniti. Finora, Messico, Stati Uniti e Canada sono stati selezionati dalla federazione CONCACAF (Nord America, America Centrale e Caraibi), con il Canada che ha probabilmente la squadra più forte, avendo vinto il primo posto nelle qualificazioni.

Ecco le squadre che finora si sono qualificate per i Mondiali 2022. Tuttavia, non tutti i posti sono chiusi. Australia, Emirati Arabi Uniti, Costa Rica, Nuova Zelanda, Galles, Ucraina, Perù e Scozia potrebbero ancora qualificarsi per gli spareggi. La scena dovrebbe schiarirsi alla fine di giugno, quando conosceremo la forma della finale di Coppa del Mondo. Quindi, aspetta fino a novembre per goderti il ​​più grande evento calcistico dell’anno!

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.