Domani a Heraklion “rivelazione” della squadra “Greek PPC Cycling Tour”.

Grande tournée in Grecia, al ritorno dopo dieci anni di inattività con il gruppo, che i compagni di sport non avevano mai visto prima.

Gli atleti che onoreranno la gara con la loro presenza rappresentano 5 continenti e 26 paesi, con l’Europa a fare la parte del leone con 108 iscritti. Tra questi, abbiamo distinto 16 che hanno fatto esperienza dei tre Grandi Giri, Francia, Italia e Spagna, il “grande slam” del ciclismo.

Squadra del girone:

  • Piste – Segafredo – UCI World Team
  • Salsa Bingo Pauwels WB – UCI Pro Team
  • Drone Hopper – Androni Giocattoli – UCI Pro Team
  • Salute umana – UCI Pro Team
  • Caja Rural – Seguros RGA – UCI Pro Team
  • Novo Nordisk Team – UCI Pro Team
  • Allinq Continental Cycling Team – UCI Continental Team
  • Astana Kazakistan Development Team – UCI Continental Team
  • BHS – PL Beton Bornholm – UCI Continental Team
  • Cross Team Legendre – UCI Cyclocross Team
  • Dukla Banska Bystrica – UCI Continental Team
  • Bolton Equities Black Spoke Pro Cycling – UCI Continental Team
  • Giotti Victoria – Savini Due – UCI Continental Team
  • Mg.K Vis-Color for Peace-VPM – UCI Continental Team
  • Team Coop – UCI Continental Team
  • Terengganu Polygon Cycling Team – UCI Continental Team
  • XSpeed ​​​​United Continental – UCI Continental Team
  • Tarteletto – Isorex – UCI Continental Team
  • Nazionale di Cipro
  • Nazionale greca

Nella lista iniziale incontriamo squadre multinazionali, con ogni ciclista proveniente da un paese diverso, come Novo Nordisk e Xspeed United, ma anche squadre nazionali, dove tutti i membri sono della stessa origine di Grecia, Cipro e Tarteletto – Isorex, Dukla Banská Bystrica e OT Concrete Bornholm.

Seguiranno cinque giorni di ritmi frenetici e intense battaglie per la conquista delle quattro maglie del Round: l’azzurra più vistosa e in attesa del grande vincitore, l’arancione per il “Re dell’Ascesa”, rosso per il primo sprint e bianco per i migliori giovani atleti.

I 190 km della prima tappa porteranno letteralmente ciclisti e spettatori mentalmente da Heraklion, a sud di Creta e da lì di nuovo a nord a Rethymno, con destinazione finale Chania.

Il Peloton attraverserà un totale di cinque regioni, 11 prefetture, 28 città e coprirà una distanza di oltre 858 chilometri sullo sfondo di magnifici paesaggi che metteranno in risalto la bellezza di Creta, Attica, Grecia centrale, Tessaglia ed Epiro.

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.