Con aria… Cuba e il giorno dopo l’aggiornamento del doppio, Panathinaikos!

Per la prima volta dopo anni, le squadre della Lega di pallavolo hanno iniziato a pianificare le squadre prima della fine della stagione, con il Panathinaikos che ha fatto il suo primo e molto potente “boom” con l’acquisizione di Fernando Hernandez! Chi resta e chi va.

Il 33enne cross cubano, che era stato “spazzato via” dagli uomini del Panathinaikos che lo avevano incontrato al contrario di Halkbank nelle partite europee delle due squadre quest’anno nella Challenge Cup, “ha chiuso un occhio” sul leader della squadra , con il suo post e l’interazione con Lucas Victor rangel. Così l’amministrazione Dilettanti a sua volta non ha perso l’occasione e lo ha “vestito” di verde. In effetti, l’asso mancino ha rifiutato le offerte di Giappone, Campionato, Francia e Turchia per venire al Panathinaikos e vivere l’esperienza definitiva, giocando davanti a migliaia di “pazzi” in ogni partita e in ogni stadio!

Con il cubano “Tiger” che sostituisce Bram Van Den Dries in posizione di cross, la squadra di Dimitris Andreopoulos riparte da un nuovo punto di partenza nella nuova stagione.

Il ritorno di Dimitris Zisis dall’Olympiakos, come informa Onsports, è anche un trasferimento molto importante per il “trifoglio” riparato in zona difensiva, che cerca di colmare il vuoto creato dai suoi tre estremisti greci che hanno lasciato la squadra. .

Il leader di quest’anno Thanasis Protopsaltis torna nel salone europeo, desideroso di andare oltre in Champions League, e ha concordato con il belga Noliko Maaseik. Nel frattempo Charalambos Andreopoulos si prepara a “spiegare” le sue ali in Europa, e in particolare nella vicina Italia.

Alexandros Raptis, da parte sua, si è “trasferito” a Salonicco per conto del PAOK, poiché i “bianchi e neri” volevano coprire la partenza di Rafael Koumentakis che è tornato all’Olympiakos e allo stesso tempo “costruire” il nazionale greco. l’esterno Panathinaikos, che due anni fa gli ha regalato lo scudetto in croce!

Nel campionato greco, invece, ha sostituito un greco, su tre rimasti, con l’acquisizione di Andreas Frangos da parte di Finikas Syros. Gli estremisti internazionali, come vi ha rivelato Onsports, vogliono tornare ad Atene per motivi familiari, dove vive la moglie Maria Lambrinidou con il figlio, con la proposta del Panathinaikos di portargli una “scatola”!

Oltre a ciò, il “respiro” del rinnovo del contratto è Lucas Victor Rangel. Il bloccante brasiliano, diventato tutt’uno con Clover soprattutto nel suo secondo mandato in squadra, ha la priorità sulla permanenza in Grecia, così come Axel Jacobsen con il feeder danese che arriva dall’Argentina per assicurarsi la fiducia di Dimitris Andreopoulos e per il nuova stagione.

Sasso Stalekar lascia anche i campioni di Grecia, che lo sostituiranno con uno straniero solo se il numero salirà a cinque. Trovare l’estrema portata dello straniero Fernando Hernandez è una priorità.

Con due campionati e due Coppe di Lega negli ultimi tre anni per il Panathinaikos, i gol della nuova stagione sono in aumento. La sfida europea entra… nel quadro, e Dimitris Andreopoulos deve vincere una nuova “scommessa” perché deve gestire una squadra completamente diversa per riuscire a mantenere la squadra al vertice della Grecia nella nuova stagione!

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.