Cittadini ucraini bisognosi di cure sono stati portati negli ospedali di 11 paesi europei

Nell’ospedale 11 paesi europei stato servito da persone che se ne sono andate Ucraina e richiede cure. Secondo la dichiarazione della Commissione, l’UE è vicina al coordinamento dell’evacuazione 200 persone attraverso il meccanismo di protezione civile dell’UE in 11 paesi europei (Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Danimarca, Svezia, Romania, Lussemburgo, Belgio, Spagna e Portogallo) su richiesta di Polonia, Slovacchia, Moldova, ma anche Ucraina per assistenza, in modo che i pazienti che necessitano di cure mediche possano essere trasportati.

“Sostegno ai pazienti dall’Ucraina e riduzione della pressione sistema sanitario Gli Stati membri in prima linea sono molto importanti. Quasi 200 persone bisognose di cure psichiatriche e sanitarie sono state evacuate”. ha affermato il Commissario per la Salute e la sicurezza alimentare Stella Kyriakidou pubblicandolo su Indonesia.

Lo sforzo è stato supportato dal primo aereo di evacuazione medica rescEU assistere nel trasporto di pazienti ucraini. L’aereo è finanziato dall’UE e guidato dalla Norvegia, un paese che partecipa al meccanismo di protezione civile dell’UE. Hanno bisogni maggiori”.

Le notizie di oggi:



Con oltre 15 proiettili giustiziati Giannis Skaftouros – Chi è “Zio Joe” della mafia greca



In 8.413 nuovi casi di coronavirus, 66 morti e 279 intubati

Attivista incatenato alla petroliera russa in Norvegia, non permettendogli di consegnare petrolio – Guarda il video

Seguilo protothema.gr su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, come succede, su Protothema.gr

.cnt “,” bottoming “: true”,” offTop “:” .header “,” window “: 639}”>

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.