Avrebbe potuto finirlo ma…

Patrasso è stato in svantaggio nel pareggio “bianco” (0-0) con Paniliakos al Refugee Stadium

Patrasso, ha avuto l’opportunità di “ripulire” Paniliakos e passare alle restanti partite (domenica prossima pausa, ultima trasferta con il Pallixouriakos), ma non ci è riuscito e ora va con mille, visto che le due storiche squadre di oggi al Refugee Stadium sono in svantaggio nel pareggio bianco (0-0) per il 5° girone di vittorie consecutive per la DG National Division.

E per evitare che lo sposo – non assuma la direzione generale nazionale – il verde deve fare molte cose, soprattutto nella serie finale che si possono fare solo nel regno dell’immaginazione!

HA TUTTI GLI OBIETTIVI, NON HA…

Patra con… buongiorno, mostrando chi è il “boss” allo stadio Refugee contro Paniliakos, perché a 15 minuti di gioco finiti, inizia la tempesta delle opportunità. L’inizio è stato fatto con Avgerinos Dimitrakopoulos che ha tirato da una buona posizione ma il portiere di casa ha detto “no”, poi i verdi hanno accelerato il ritmo, con Champagne al 32′ che ha inviato la palla in fuori, arrivando cinque minuti dopo (37΄) un grande opportunità. Grammatikopoulos ha commesso un fallo, il portiere Paniliakos ha respinto, ma non fino in fondo, con Dimitrakopoulos che si difendeva ma non segnava. Il seguito è stato interamente del Patrasso, dato che i giocatori erano desiderosi di gol e hanno perso un’altra occasione (43΄Georgopoulos), ma un “ah” è suonato alla fine del primo tempo, quando la testa di Georgopoulos ha trovato la trave di Kapetanakis. Paniliakos, che fino a quel momento aveva navigato, ha fatto una buona fase con Ballas (44΄), il cui tiro non ha preoccupato il portiere Anastasovitis.

“YANNIS È PAURA DEGLI ANIMALI”

Nel replay sia Patrasso che Paniliakos hanno provato a fare la loro partita, ma “Giannis ha paura del selvaggio” e viceversa, con gli ospiti che sbagliano una buona occasione dal set (55), quando Anastasovitis ha bloccato il fallo di Balla, mantenendo il “zero”. Poi, nel tempo, la pressione ha “appesantito” le gambe di 22 calciatori con gli ospiti incapaci di segnare nemmeno con Tsagaris (88΄), mentre la stessa cosa è successa ai padroni di casa con Zelos (88), quindi alla fine la partita, entrambe le squadre sono in pareggio a reti inviolate.

PATRAI (ST. SARRIS): Anastasovitis, Gerogiannis, Michalopoulos, Giannopoulos, Foufoulas, Georgopoulos, Zelos, Grammatikopoulos (87 Alexandris), Sampanei (60 Bakalis), Agrimakis (78 Papageorgiou).

PANILEIAKOS (A. TRYFONOPOULOS): Kapetanakis, Gananopoulos, Kanani (73 Tsagaris), D. Tsigrilas, Dimakis, Ballas, Eliot, P. Tsigrilas, Grillas (31 tr. Batzakopoulos, 90 Katzagnos.

Risultati

5Quello CONCORRENZA

Panthyreatikos-Panthuriakos 1-3 (76 / 26 Giannakopoulos, 41 Sarantopoulos, 91 Odemisiotis)

Patrasso- Paniliacos 0-0

Pallixouriakos- Tsilivi 3-0 aaa

Prossimo

6Quello CONCORRENZA

Panthyreatic- Pallixouriakos

Panthuriakos-Paniliakos

Pangiteatico – Tsilivi

Riposo: Patrasso

MARCHIO

GRUPPO ANIIC + C-B

5 3 2 0 9 2 11

Paniliacos 5 3 2 0 6 1 11

Panturiakos 4 2 2 0 8 3 8

——————————————————————————————————————

Pangiteatico 4 0 3 1 1 2 3

Pallixouriakos 4 1 2 1 4 2 5

Pantireati 4 0 1 2 2 8 1

AO Tsilivi 4 0 0 3 0 12 0

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.