Ares: Spazza! Il secondo trasferimento di Aris è avvenuto lo stesso giorno… – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

I Black and Yellows hanno annunciato un altro trasferimento dopo Bradley Mazikos, aggiungendo alla rosa di giocatori importanti prestazioni dei maggiori campionati europei.

Marte è ufficialmente la prossima tappa della ricca carriera di Brian Dabo.

I Salonicco hanno annunciato ufficialmente l’acquisizione del versatile centrocampista, che ha attraversato, tra gli altri, Francia (Saint Etienne) e Italia (Fiorentina).

Annuncio in dettaglio:

“PAE ARIS annuncia l’acquisizione di Bryan Boulaye Kevin Dabo, come suggerisce il suo nome completo.

Il centrocampista della nazionale alto (1,87 m), dopo aver superato con successo le necessarie visite mediche, ha firmato un contratto con la nostra squadra per i prossimi due anni.

Il 30enne centrocampista della nazionale, originario del Burkina Faso, è nato il 18/02/1992 a Marsiglia.

La carriera calcistica di Dabo è iniziata all’Accademia di Montpellier. È stato promosso in prima squadra nella stagione 2012-13.

Nel 2014 ha tentato la fortuna nel calcio inglese con il Blackburn Rovers, in prestito. Due anni dopo Dabo lasciò Montpellier per Saint-Etienne.

Il suo ciclo in Francia si è concluso nel 2018, dopo 122 presenze, 9 gol, 6 assist e un nuovo inizio per Dabo in Italia. Lì ha vestito le maglie di Fiorentina, Spal e Benevento, totalizzando 78 presenze, 3 gol e 6 assist.

La scorsa stagione ha giocato 19 volte con il Caykur Rizespor nella Super Lig turca.

Con la nazionale del suo paese, Dabo ha registrato 18 presenze e 2 gol.

Diamo il benvenuto a Bryan Dabo nella famiglia ARIS”.

“Andiamo fino in Europa”

Nella sua prima dichiarazione su arisfc.com.gr, Bryan Dabo ha sottolineato: “Non vedo l’ora di affrontare nuove sfide nella mia carriera. Mi hanno spiegato il progetto ARIS e sono molto onorato di essere ora un membro di questo team e di partecipare al progetto del team.

Sono arrivato in una grande squadra con fan fantastici e ho una grande voglia di lavorare sodo e ripagare la fiducia di ARIS.

Ci sono richieste per la nuova stagione e dobbiamo essere pronti a soddisfarle. Per cominciare vogliamo qualificarci per la prossima fase della European Conference League e poi andare oltre in Europa. In Grecia vogliamo essere più alti rispetto allo scorso anno”.

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Cesarino Endrizzi

"Scrittore. Ninja della musica. Esperto di cibo estremo. Specialista dei social media. Sostenitore di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.