Aprilia presenta la moto 2022

Aprilia ha presentato la nuova RS-GP, una moto che il team italiano dichiarerà essere più fortunata – e perché no top – nel 2022 in MotoGP.

Il 2022 segna un anno importante per Apriliaquando l’azienda italiana di Noale divenne indipendente da “down” to MotoGP come squadra di fabbrica.

Al termine della stagione 2021, il Aleix Espargarò è arrivato ottavo in classifica generale, guadagnando nove posizioni e triplicando i punti conquistati nella stagione precedente. Questo è un grande risultato per la squadra e allo stesso tempo un punto di partenza per una stagione in cui Aprilia dovrebbe fare un fragoroso “regalo” sulla griglia della MotoGP con una nuova moto, la RS-GP.

Accanto allo spagnolo si schiereranno i suoi connazionali Maverick Vinales, nella sua prima stagione completa con il team da quando ha lasciato la Yamaha lo scorso anno. L’italiano rimane in un ruolo di test per il 2022 per Aprilia Racing Lorenzo Salvadori.

Dopo il lancio della moto nel 2022, Massimo Rivola, Il responsabile della divisione corse di Aprilia Racing, ha dichiarato:

“Questa è una stagione importante. Siamo entrati in MotoGP come squadra ufficiale proprio all’età di 30 anniQuello Primo anniversario del titolo del Motomondiale GP di Aprilia, vinto da Alex Gramigni. Questa è una grande responsabilità, ma anche una motivazione. Il reparto gare è ora un team di persone altamente qualificate che lavorano molto bene insieme e con una forte impronta italiana di cui siamo molto orgogliosi. Stiamo andando bene e la competitività che abbiamo dimostrato lo scorso anno dovrebbe essere un punto di partenza. La stagione 2021 è buona, ma dobbiamo guardare avanti. Secondo me la RS-GP 2022 sarà la moto più bella in griglia e spero che sia anche una delle più veloci. Penso che abbiamo svolto un lavoro importante e siamo fiduciosi nella direzione che abbiamo preso. Abbiamo tre top driver: il “team leader” Aleix e un grande campione, Maverick, che conosciamo sempre meglio ogni giorno. “Lorenzo sarà il nostro tester.”

MotoGP - Aprilia Racing

Aleix Espargaro ha detto:

“Non vedo l’ora di tornare in pista con il mio team. Dopo tanti anni insieme, non sono più solo ingegneri e tecnici. Lui è veramente parte della mia famiglia e, in questo senso, le vacanze invernali sono sempre un piacere. Gli anni possono superato, ma ho ancora la stessa sete di discriminazione di quando ho iniziato.Per la prima prova ho scelto un casco con grafiche dedicate a tutte le prime pedane Aprilia di varie categorie, tra cui quella che abbiamo vinto insieme a Silverstone. il grande patrimonio di corse di questo marchio”.

MotoGP - Aprilia Racing

Nel frattempo, Maverick Vinales ha detto:

“Dalla prima volta che sono stato in questa squadra, ho capito di essere stato scelto per un obiettivo: portare l’Aprilia ai vertici della MotoGP moderna. Questo è l’obiettivo per cui tutti lavoriamo. Non credo sia giusto farlo pronostici. Preferisco concentrarmi sul lavoro e sulla preparazione, perché credo che il risultato sia una diretta conseguenza dei nostri sforzi. Abbiamo avuto una grande opportunità per incontrarci prima, fare le gare insieme e iniziare a capire le nostre esigenze. Dobbiamo fare il gran parte di questo vantaggio “Sono molto soddisfatto del lavoro svolto dalla scuderia in inverno e ora non resta che mostrare i nostri progressi in pista”.

MotoGP - Aprilia Racing

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.