Anteprime in Nations League per la “nuova” nazionale del Poget

La nazionale greca di Gustavo Poget giocherà stasera la sua prima partita nella Nations League, contro l’Irlanda del Nord a Belfast.

La nazionale greca Gustavo Poget proverà a debuttare stasera a Belfast. “Blu e bianco” sarà ospitato a Belfast dall’Irlanda del Nord (21:45) come parte della prima partita della Nations League.

Il tecnico dell’Uruguay vuole vedere la Grecia come nell’ultima amichevole con la Romania, dove la nostra rappresentativa ha vinto 1-0. Guidato da tre “E” (intensità, energia e desiderio), Poget si aspetta “tre punti” dal calciatore greco in questo inizio di Nations League.

“Tensione, energia e voglia. Sappiamo cosa aspettarci. Domani si parte. Penso che siamo pronti. Per tutti è lo stesso numero di partite. È uguale per tutti. Abbiamo giocatori esperti e giovani che hanno avuto un grande stagione. grande, è un buon mix. Nel gioco si possono fare molte cose, ma penso che siamo pronti, anche se ci sono alcuni che si sono allenati due volte. “Tutti hanno giocato la stessa partita”, ha detto Poget a un conferenza stampa di ieri.

Odysseas Vlachodimos dovrebbe partire in ritardo per la Grecia. Rota, Mavropanos, Hatzidiakos e Tsimikas dovrebbero finire tra i primi quattro davanti al portiere del Benfica.

In mezzo, due posizioni sono state “chiuse” da Mandalos e Bouchalakis, con quest’ultimo che dovrebbe essere “giocato” tra Siopi e Kourbeli. Giakoumakis partirà dal primo posto, con Bacaceta e Limnio che dovrebbero prendere due posizioni sulle “ali”.

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.