Al Molino invece di Wembley, Inghilterra – Italia – News – news

Tutto è pronto per oggi (9/11) Italia-Inghilterra, terza giornata della fase a gironi della UEFA Nations League 2022/23.

Le due Nazionali tornano l’una contro l’altra a quasi un anno dalla vittoria della “squadra azzurra” nella finale di EURO 2020, manifestazione che si terrà nel 2021 a causa dei cambiamenti dovuti all’emergenza coronavirus.

La partita è in programma allo stadio Lupi (“Molino”). La struttura – inaugurata nel 1889 – ha una capienza di oltre 32mila posti e sostituirà la classica sede delle partite casalinghe dell’Inghilterra: la storica Wembley, sede delle finali degli Europei.

Ma perché questa volta Inghilterra-Italia non ha giocato a Wembley? Questo è direttamente correlato alla finale di EURO 2020 e alla lotta che si svolge fuori dallo stadio.

A seguito di questo evento la UEFA ha deciso di sanzionare la Federcalcio inglese, rifiutandosi di vendere i biglietti per la prima partita casalinga dell’Inghilterra.

La sentenza UEFA riguardava in realtà due partite, ma il rigore per la seconda è stato sospeso. Di conseguenza, la FA (a causa della mancanza di pubblico) ha deciso di affittare Wembley a Capital Radio per lo spettacolo Summertime Ball, cambiando la squadra nazionale inglese a “Molino”.

Tuttavia, le regole UEFA permetterebbero alla FA di ospitare 3.000 bambini nello stadio per la partita, che sarebbero invitati a guardare l’evento.

Il pubblico tornerà alla normalità martedì pomeriggio quando l’Inghilterra affronterà l’Ungheria nel quarto turno della Nations League a Molinos, questa volta con il supporto dei propri tifosi.

Seguire in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Maura Pirlo

"Secchione di pancetta. Orgoglioso secchione di Twitter. Piantagrane. Studioso di cibo freelance. Devoto drogato del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.