AEK: Il cubo è lanciato! Accordo con Almeida – In arrivo a … – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

Quanto dura il contratto? Il tecnico argentino ha preparato una valigia per la Grecia per prendere in consegna la panchina giallonera.

CIAO Matias Almeida, salvo una sorpresa scioccante, sarà il prossimo allenatore dell’AEK! Secondo le informazioni, l’Unione ha concordato con l’allenatore argentino di assumere la panchina giallonera per il nuovo anno, durante il quale la squadra del Biceps Eagle dovrebbe tornare a New Philadelphia.

Secondo il rapporto, l’allenatore 48enne è d’accordo con l’AEK per 2+1 anni e ora non resta che tornare ad Atene per firmare il suo nuovo contratto. Almeida sta arrivando nel nostro Paese insieme a tutto lo staff!

Presto in Grecia è atteso un nuovo allenatore! Infatti, è possibile che guardi la partita contro il PAOK dallo stand di Toumba nella 6a partita dei Playoff della Super League di domenica 1 maggio.

Il contratto dell’argentino lo vedrà guadagnare 1,2 milioni di euro l’anno, compresi gli stipendi dei compagni. Ricordiamo che un recente articolo in Messico parlava di una proposta di Chiva e persino $ 2,5 milioni, un importo che ha ricevuto anche dal terremoto di San Jose.

Quella chi chi? dal nuovo allenatore AEK

Quelli che hanno vissuto nell’epoca in cui giocava a calcio, che indossa le maglie di River, Kilmes, Siviglia, Lazio, Parma, Inter e Brescia, è ricordato per aver indossato una bandana sui capelli lunghi, segno distintivo dello stile argentino. Il suo soprannome è un ossimoro. Lo chiamano “el pelado” che significa garofano. I suoi tratti da nativi americani mostrano non solo nella sua faccia ma anche nel modo in cui suona.

Giocava come se avesse scavato permanentemente un’ascia da battaglia. Il centrocampista difensivo Matias Almeida ha dovuto tagliare e cucire l’asta come una macchina da guerra. Nonostante la sua breve storia da centrocampista inflessibile, ha ottime condizioni fisiche e forza. È famoso per la sua resistenza, dedizione alla tattica e per la sua intuizione.

Incalza gli avversari e distrugge il loro gioco, proteggendo la linea di fondo della squadra che serve. Nei media si è guadagnato la reputazione di calciatore duro, ma poiché ha buoni piedi e trasferimenti, può mantenere il possesso palla e creare attacchi.

Il suo spirito combattivo e le sue qualità di leadership furono ricompensate con molte conquiste. Ha 3 campionati e una Libertadores con il River. Ha vinto una doppietta in Italia con la Lazio nel 2000 e la Supercoppa nel 1998. Ha vinto la Coppa UEFA e la Supercoppa Europea nel 1999. Con il Parma ha vinto la Coppa Italia nel 2002, mentre con l’Argentina ha vinto una medaglia alle Olimpiadi di Atlanta . .

Nel 2011, quando ha riattaccato, ha continuato a giocare a calcio come allenatore, con l’emergere di River Plate e Manfield dalla seconda divisione argentina, il doppio in Messico e la Concacaf Champions League sono stati i risultati che lo hanno seguito nella sua carriera di allenatore . carriera. Dopo due anni e mezzo al San Jose Earthquakes, Matthias Almeida si è fatto strada attraverso l’uscita dal club MLS.

Ora, come tutti sottolineano, sarà il nuovo allenatore dell’AEK e l’uomo che riporterà la squadra del Two-Headed Eagle a New Philadelphia e all’ingresso dell’edificio di nuova costruzione. ARENA OPAP – Santa Sofia.

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Ludovico Schiavone

"Analista incredibilmente umile. Giocatore. Organizzatore. Specialista estremo di zombi. Orgoglioso esperto di Twitter. Appassionato introverso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.